Furti e truffe, otto denunce a Crotone

La Polizia ha denunciato a Crotone otto persone con l'accusa di furto aggravato, truffa e ricettazione. Le indagini dell'Ufficio prevenzione generale della Questura hanno preso spunto dalla denuncia presentata dal rappresentante di una società privata. "Si é giunti, così - riferisce un comunicato - all'individuazione di un circuito criminale dedito alla consumazione di furti aggravati e truffe che nel giro di pochi mesi ha portato ad un illecito guadagno di circa settemila euro". A capo dell'organizzazione sarebbe stato S. F., di 45 anni, crotonese, "che per diversi mesi - é detto ancora nella nota della Questura - previo utilizzo di carte di prelievo intestate alla ditta per la quale lavorava, sottraeva carburante per poi rivenderlo, anche al di fuori del territorio della provincia di Crotone, a metà prezzo rispetto al valore di mercato. Nell'occasione, sette persone, che avrebbero acquistato il carburante a 'prezzo di favore', sono state denunciate per il reato di ricettazione".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. Qui Cosenza
  3. www.ntacalabria.it
  4. Il Giornale di Calabria
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mandatoriccio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...